Cookies

Protezione civile, periodo di alto rischio di incendio

Si avvisa la cittadinanza che a causa del perdurare del periodo di alto rischio di incendio, è vigente sino a revoca, il:

  • DIVIETO ASSOLUTO di accendere fuochi su tutto il territorio comunale e ad una distanza inferiore a cento metri dalla macchia mediterranea,
  • DIVIETO ASSOLUTO di fare uso di petardi,
  • DIVIETO ASSOLUTO di usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, motori, fornelli o inceneritori che producano braci o faville,
  • DIVIETO ASSOLUTO di gettare mozziconi accesi al suolo,
  • DIVIETO ASSOLUTO di compiere ogni operazione che possa creare pericolo di incendio. 

È vietato effettuare operazioni di trincitura con macchine operatrici e/o trinciastocchi senza la presenza di più di un operatore e mezzi di spegnimento idonei (estintori). 

Inoltre lungo tutto il litorale, è vietato parcheggiare al di fuori dalle aree appositamente allestite per la sosta. 

Scatteranno inevitabilmente pertanto, per i trasgressori, le sanzioni previste dalla legge.
La presente disposizione resta in vigore per tutta la durata del periodo di alto rischio, durante il quale su tutto il territorio regionale sono applicate anche le norme relative alla difesa dei boschi dal fuoco (di cui agli artt. 4 e 7 della legge quadro in materia di incendi boschivi 21 novembre 2000, n. 353 e dagli artt. 45, comma 4 e 61, comma 9 della legge regionale n. 31/2008).