Cookies

Assoc. “Launeddas del Sinis”

L’Associazione “Launeddas del Sinis” nasce nel maggio del 2016, grazie alla volontà e alla lungimiranza del Maestro Stefano Pinna, uno dei più importanti suonatori dell’isola,

La consapevolezza di salvare, per tramandare nel tempo alle nuove generazioni l’uso di questo atavico strumento, realizzato con semplici canne che producono un suono tanto affascinante, quanto armonioso, lo ha spinto, insieme ad altri abili interpreti, alla costituzione dell’associazione  che si prefigge lo scopo di studiare, recuperare e arricchire per tramandarle ai posteri le suonate tipiche del repertorio, che appartengono all’antico patrimonio musicale sardo del Sinis.

 “Su ballu antigu crabarissu”, “Su passu ‘e dusu”, “Sa missa”, “Su Passu’e cantai” e “Sa processioni”  sono solo una parte dei punti di forza che caratterizzano il repertorio melodico del gruppo; patrimonio, che in questi ultimi anni si rischiava di perdere definitivamente.

Lo studio attento, la passione e l’’entusiasmo dei componenti uniti all’esperienza trentennale del Maestro Pinna hanno fatto sì che l’Ass.ne “Launeddas del Sinis” consolidasse la propria preparazione, fino a  di ventare un’apprezzata realtà, di vero spessore culturale, nello specifico panorama musicale della Sardegna.

L’Associazione è composta da una ventina di suonatori provenienti da Cabras, Oristano e paesi limitrofi. E’ sicuramente in crescita in quanto il maestro tiene corsi per l’insegnamento all’uso dello strumento, destinati a tutti coloro che manifestano il desiderio di apprendere la difficile arte di suonatore di launeddas.

Numerosissime risultano, finora le partecipazioni alle processioni delle feste religiose più importanti della Sardegna, a raduni regionali, a concerti di beneficienza, a concerti e rassegne musicali, ad incontri di musica itinerante e a raduni regionali; tutte esperienze che hanno arricchito e impreziosito il bagaglio esperienziale dell’associazione che da sempre si adopera per la riscoperta del patrimonio identitario della nostra isola.