Foto Foto Foto Foto Foto Foto
Vivi Cabras>Cuccuru is Arrius

Cuccuru Is Arrius

Il sito prenuragico di Cuccuru Is Arrius, scoperto durante gli scavi del canale scolmatore, è situato sulle sponde sud occidentali dello stagno di Cabras. Il sito è interessato da una necropoli e da diversi insediamenti del neolitico, del calcolitico, di età punica , da un tempio a pozzo nuragico cui era annessa un'area cultuale tardo-repubblicana ed infine da una necropoli romana-imperiale. Nel villaggio di Cuccuru Is Arrius si abitava in capanne seminterrate, fatte di pali ed erbe palustri, si praticava la caccia, si coltivavano il grano duro, l'orzo, le lenticchie e le fave. Si lavorava e commerciava l'ossidiana, si univano abilità e gusto nelle ceramiche, si fondevano senso artistico e fede religiosa nelle statuine della dea madre; protettrice dei vivi e dei morti. Il tempietto a pozzo c'è pervenuto inserito nell'ambito di un'area cultuale di età storica, le sue strutture furono riutilizzate nell'impianto di un nuovo edificio cultuale del III° - I° secolo a.C. al cui interno furono trovate cinque stele di arenaria. La necropoli romana si estende per circa 50 metri in lunghezza, la larghezza è di circa 10 metri, ma sicuramente in origine era più vasta. Nel sepolcreto sono state rinvenute 56 tombe la cui tipologia è quella delle necropoli romane povere. I corredi di accompagno, infatti, sono modesti e costituiti soprattutto da vasellame comune.

Cùcuru de Is Arrius

 

Su situ prenuràgicu de Cùcuru Is Arrius, iscobertu iscarrovendi su canali scolmadori, est collocau me in is orus de libèciu de istàniu de Crabas. In su logu s’agatat una necròpoli e unus cantu populaus de su neolìticu, de su calcolìticu e de s’edadi pùnica, unu tèmpiu nuràgicu a funtana chi fut allobau a pari cun un’àrea cultuali de època republicana tarda e infinis una necròpoli arromana-imperiali. In su populau de Cùcuru Is Arrius biviant in barracas interradas a metadi in foras fatas de bigas e matas de àcua, pratigaiant sa cassa e poniant trigu, orxu, gentilla e faa. Triballaiant e negotziaiant pedra crobina,poniant impari abilidadi e gala fadendi istreexus de terra, sensu artìsticu e fidi religiosa me in is statueddas de sa Mamùtera, protetora de is bius e de is mortus. Su tempieddu a funtana dd'eus connotu sendi issu parti de un'àrea cultuali de edati istòrica, is istruturas suas ddas aiant torradas a impreai in unu fràigu de cultu  in su séculu III- I innantis de Cristus innui a parti de aintru anr agatau cincu pedras fitas de pedra de arena. Sa necròpoli arromana pigat unus 50 metrus de longària, sa largària funt unus 10 metrus, ma de seguru a orìgini fut prus manna. In su gimitòriu ant agatau 56 tumbas a tipu de is necròpolis arromanas pòberas. Su frunimentu de is tumbas difatis est malucheddu e fatu su prus de istrexus de manìgiu.









Comune di Cabras - Piazza Eleonora d'Arborea,1 - 09072 Cabras (OR) - Tel. 0783.3971
Email PEC: comunedicabras@pec.it (Attiva sino al 19-09-2016) - protocollo@pec.comune.cabras.or.it (nuova PEC da utilizzare a decorrere dal 19-09-2016)