Foto Foto Foto Foto Foto Foto
Primo incontro con i compendi ittici dell’oristanese, dopo la visita dello scorso mese del Governatore Cappellacci. Ieri infatti, presso la Presidenza della Regione, si è tenuta una riunione istituzionale alla presenza della Provincia, dei Sindaci e dei consorzi pesca. Durante la riunione, presieduta dal Capo di Gabinetto del Presidente, si è fatto il punto della situazione e degli interventi da attuare nell’immediato a tutela degli stagni.
Il Sindaco di Cabras Cristiano Carrus, nel suo intervento, ha ribadito l’esigenza di una azione concreta della Regione su tre punti fondamentali: Risanamento e conseguente rilancio produttivo dei compendi, pulizia dei canali dello stagno di Cabras al fine di evitare morie e un intervento definito per la risoluzione del problema cormorani. Ed è proprio su questo argomento che Cristiano Carrus ha focalizzato gran parte del suo intervento.
Una situazione ha sottolineato in Sindaco, che permane da decenni e alla quale non si è mai potuto, o sicuramente voluto trovare una soluzione. Cristiano Carrus ha sottolineato che dopo promesse, incontri, riunioni, studi e centinai di migliaia di euro spesi per monitorare questo volatile è necessario  arrivare alla soluzione definitiva investendo le risorse su atti concreti. Ogni anno infatti, decine di migliaia di cormorani, hanno eletto domicilio nelle lagune di Cabras, facendo incetta del novellame di muggine.
 Per Cristiano Carrus, l’Unione Europea,  preferisce tutelare  i cormorani invece delle famiglie dei pescatori che traggono sostentamento dalla pesca. Una situazione che per Carrus rappresenta una assurdità  e per la quale la Regione deve intervenire in maniera decisa.
Il Sindaco a conclusione del suo intervento, ha proposto due soluzioni: la prima è che la Regione preveda una storicizzazione dell’indennizzo a favore dei compendi ittici, considerato che i cormorani non possono essere abbattuti o la seconda, che preveda una mediazione con l’Unione Europea per prevedere nel piano faunistico regionale l’abbattimento dei cormorani.
Cristiano Carrus inoltre, ha chiesto alla Presidenza della Regione, di valutare la possibilità e la legittimità di prevedere la nomina dei Sindaci a Commissari straordinari per i problemi della pesca.
 
Comune di Cabras - Piazza Eleonora d'Arborea,1 - 09072 Cabras (OR) - Tel. 0783.3971
Email PEC: comunedicabras@pec.it (Attiva sino al 19-09-2016) - protocollo@pec.comune.cabras.or.it (nuova PEC da utilizzare a decorrere dal 19-09-2016)