Foto Foto Foto Foto Foto Foto

15/03/2014

Notizie Mont' e Prama

Finalmente sono rientrate a casa. E’ questa la prima frase che mi sento di dire, e lo dico dal profondo del cuore con grande emozione. Il 22 marzo per la Comunità di Cabras è una giornata storica, difficile da dimenticare. La nostra gente è stata sempre particolarmente sensibile alla questione, in quanto sente queste meravigliose statue come parte del proprio patrimonio culturale. Le Statue, una delle scoperte più importanti dell’ultimo secolo dell’archeologia sarda, sono state sottoposte ad un lungo intervento di restauro da parte della Soprintendenza Archeologica presso il Centro di Restauro di Li Punti (SS). 
Un risultato importantissimo che ha visto dietro un lungo ed estenuante lavoro affinché Cabras potesse riabbracciare i loro padri. Un periodo caratterizzato anche da grandi polemiche per le quali ho sempre ritenuto opportuno non rispondere, lavorando invece in maniera silenziosa e concreta ad un ambizioso progetto di ampliamento e rinnovamento della struttura museale esistente per un’adeguata esposizione delle Statue di Mont’ e Prama.
L’inaugurazione del 22 marzo rappresenta il primo passo alla valorizzazione del patrimonio di Mont’e Prama, si tratta infatti della mostra introduttiva che prevede all’interno della struttura attuale del Museo Civico l’esposizione di sei statue e quattro modelli di nuraghe. Un processo che si concluderà con l’esposizione definitiva di tutte le Statue, ad eccezione di tre Statue che saranno esposte presso il museo nazionale di Cagliari al fine di documentare i tipi scultorei rinvenuti, nel nuovo Museo di Mont’ e Prama, per il quale abbiamo ottenuto il finanziamento e siamo in fase di progettazione. A Sassari invece non è prevista l’esposizione di nessuna scultura ma sarà possibile, attraverso un sistema informatizzato, ripercorrere il restauro. 
Non è assolutamente trascurabile inoltre, la riapertura degli scavi nella zona di Mont’e Prama grazie ad un finanziamento del Ministero dei Beni Culturali, un altro tassello fondamentale per il nostro territorio che permetterà di fare nuove scoperte che arricchiranno il nostro patrimonio culturale. 
La realizzazione di tale progetto rappresenta per la Comunità Cabrarese, oltre che una possibilità di sviluppo economico, un riappropriarsi delle proprie radici culturali in funzione anche della salvaguardia del patrimonio archeologico presente nel Sinis.
Il mio ringraziamento va a tutte le persone e tutte le istituzioni che in questi anni hanno lavorato affianco all’Amministrazione per la valorizzazione del nostro patrimonio culturale che da oggi si arricchisce grazie alla bellezza delle Statue, con la ferma convinzione che questo risultato non è politico, ma solo ed esclusivamente un risultato arrivato grazie ad un lavoro di squadra che ha visto come protagonista la Comunità Cabrarese.

Cristiano Carrus Sindaco di Cabras


MONT' E PRAMA

patrimonio archeologico.pdf


Riunione Giunta Comunale Giunta Provinciale - Maggio 2010
 
foto riunione Giunta Comunale Giunta Provinciale.JPG

foto riunione Giunta Comunale Giunta Provinciale 1.JPG


Inaugurazione Mostra Li Punti - Novembre 2011

foto inaugurazione mostra Li Punti.JPG

foto Inaugurazione mostra Li Punti 1.JPG

foto inaugurazione mostra Li Punti 2.JPG

foto inaugurazione Mostra Li Punti 3.JPG


Firma Protocollo d'Intesa - Dicembre 2011

foto firma protocollo d'intesa.JPG

foto firma protocollo d'intesa 2.JPG


Nuovo Polo Museale Cabras

dati/ContentManager/files/foto Conferenza Stampa finanziamrento nuovo museo.JPG

dati/ContentManager/files/foto conferenza stampa finanziamento nuovo museo 1.JPG

dati/ContentManager/files/foto conferenza stampa finanziamento nuovo museo 2.JPG

delibera Progetto preliminare polo museale Cabras con ampliamento museo civico - staue Monte Prama.pdf

Cabras_Relazione Generale.pdf


Sponsor Privati Cerimonia Inaugurale

In occasione dell’inaugurazione della mostra introduttiva di Mont’ e Prama, l’Amministrazione Comunale ringrazia gli sponsor privati che hanno collaborato alla realizzazione della cerimonia inaugurale con l’apporto di prodotti enogastronomici locali, che verranno offerti durante il rinfresco. 

clicca qui http://www.comunedicabras.it/index.aspx?m=64&f=4&IDNews=981


INAUGURAZIONE MOSTRA MONT' E PRAMA 22 MARZO 2014 

Cabras riabbraccia le Statue che dopo 40 anni sono ritornate nella terra d’origine. “Quella di sabato è stata una giornata che i cabraresi non dimenticheranno e la presenza di una folla immensa, accorsa per l’apertura della mostra introduttiva di Mont’ e Prama, fa capire quanto la gente fosse sensibile e ci tenesse a riabbracciare le statue di Mont’ e Prama nel loro territorio. Questo per noi è un momento di grande orgoglio, Cabras si riappropria di una parte importante della sua storia”, commentano il Sindaco Cristiano Carrus e l’Assessore Fenisia Erdas.
“La mostra introduttiva” prosegue il Sindaco, “è un primo traguardo che consentirà di ampliare e di impreziosire l'offerta culturale del territorio. Nel frattempo, infatti, è in progettazione definitiva la nuova sala del museo civico cabrarese che ospiterà il resto delle opere. Con l’arrivo delle statue naturalmente, non dobbiamo pensare che i problemi legati allo sviluppo economico si risolvano automaticamente, le statue rappresentano un’opportunità unica che deve essere valorizzata al meglio dall’amministrazione e in particolar modo dagli operatori economici locali, sia dal punto di vista cultura ma anche da quello turistico e quindi economico” conclude il Sindaco.

/foto inaugurazione.jpg                                 

Comune di Cabras - Piazza Eleonora d'Arborea,1 - 09072 Cabras (OR) - Tel. 0783.3971
Email PEC: comunedicabras@pec.it (Attiva sino al 19-09-2016) - protocollo@pec.comune.cabras.or.it (nuova PEC da utilizzare a decorrere dal 19-09-2016)