Rassegna letteraria Istantanee d’Autore. Rossana Copez presenta “Cercandocieli”

Prosegue la rassegna letteraria Istantanee d’Autore promossa dall’assessorato alla Cultura e dal Servizio Biblioteca comunale, una manifestazione autunnale che si è proposta di fotografare le pagine della narrativa contemporanea sarda, permettendo al pubblico di comprendere uno scorcio del panorama editoriale isolano e di fruire di piacevoli momenti di incontro con gli autori.  

Sabato 18 dicembre alle ore 17.30 presso il centro polivalente di via Tharros a Cabras la protagonista è Rossana Copez, studiosa e scrittrice cagliaritana, che presenta il suo libro Cercandocieli, edito dalla casa editrice nuorese Il Maestrale.

A dialogare con l’autrice sarà la giornalista Manuela Arca, che ci accompagnerà alla scoperta di un viaggio esistenziale tra gioie, delusioni, amore, follia e morte.

Il libro racconta una storia drammatica, che si dipana in una Cagliari che va dagli anni ‘70 alla metà degli anni ‘90, e respira l’entusiasmo di una generazione impegnata politicamente e ideologicamente, che crede nella lotta di classe e femminista. Un’illusione che diventa presto delusione verso il partito comunista che non dà risposte profonde al malessere personale di chi vi aderisce.

Cercandocieli è anche un percorso spirituale e mistico che sfocia nell’esoterico e nell’ipnosi regressiva, che accompagnano una ricerca personale, umana e spirituale, spingendola al parossismo.

La scrittrice non si esime coraggiosamente dall’essere un’intellettuale in una città di provincia, dal raccontare la sua vita privata, la presenza di due mariti che hanno segnato profondamente il suo cammino, prima di moglie poi  di vedova di un importante intellettuale, lo scrittore Sergio Atzeni, che ha lasciato un segno indelebile nella letteratura contemporanea. Un libro coraggioso, un percorso di ricerca nelle profondità dell’anima, di una consapevolezza che rivela la fiammella divina che ognuno custodisce dentro di sé.

L’evento si concluderà con un brindisi natalizio, un rinfresco offerto gentilmente dalla Cantina Contini di Cabras.

 

Rossana Copez è una scrittrice cagliaritana. Una istituzione letteraria in Sardegna. Laureata in Filosofia, Specializzata in Studi Sardi, ha insegnato Italiano e Storia negli istituti superiori. Ha scritto col marito Sergio Atzeni Fiabe sarde (Condaghes 1979), con Tonino Oppes Tutti buoni arriva Mommotti (Condaghes 2008). Per Il Maestrale ha pubblicato i romanzi: Si chiama Violante (2004), Terra mala (2011), scritto con Giovanni Follesa, insieme al quale ha curato il volume Cent’anni fa arrivò Lawrence (Il Maestrale 2021).