Cookies

“FESTIVAL SCIENZA”: Il 18 e 19 novembre appuntamento al centro polivalente

Giovedì 18 e venerdì 19 novembre nell’ambito della sesta edizione del Festival Scienza Oristano, il Comune di Cabras e l’Area Marina Protetta Penisola del Sinis - Isola di Mal di Ventre presentano due conferenze tematiche di approfondimento sulle aree protette e lo sviluppo sostenibile delle risorse ambientali.

Giovedì alle ore 16.30 nell’Auditorium Mena Manca Cossu del centro polivalente si parla di “Conservazione delle specie protette e utilizzo della tecnologia”, con particolare riferimento alla patella ferruginea e alle tartarughe marine. La conferenza sarà tenuta dai biologi marini Stefania Coppa e Giorgio Massaro.

Venerdì, alle ore 15.30, sempre al centro polivalente di via Tharros a Cabras, il focus verte sul capitale ambientale e la gestione delle risorse naturali..

Il direttore dell’AMP Massimo Marras presenterà i risultati del programma ministeriale di contabilità ambientale in riferimento all’area marina locale. La conferenza vedrà la partecipazione del Ministero della Transizione Ecologica e della Regione, nonché degli Enti e Istituti di ricerca scientifica che negli anni hanno contribuito alla realizzazione degli studi e dei monitoraggi, che prenderanno parte all’esposizione dei risultati ottenuti.

Nella seconda parte del convegno si terrà una tavola rotonda tematica sull’importanza del patrimonio ambientale per la promozione sostenibile del territorio.

Al termine delle due serate verrà proiettato in anteprima il cortometraggio “Finalmente libere!”, realizzato in occasione della recente liberazione di quattro esemplari di Caretta caretta, Gavino, Genoveffa, Elettra e Azzurra. Le tartarughe, due delle quali hanno vissuto da sempre in cattività, sono costantemente monitorate per una verifica del loro comportamento in natura grazie ai GPS satellitari posizionati sul carapace prima del loro rilascio.

La partecipazione all’evento è libera, previa verifica del Green pass.